MAGGIO 2020

“Doni e beatitudini”

Il tripode rovesciato in legno di ulivo presenta in alto le tre superfici plantari dei suoi piedi, sotto forma di piani orizzontali realizzati in legno e pietra.

Sulle sue gambe sono stati intagliati i sette doni dello Spirito Santo con Gesù Zigote alloggiato al centro.

I nove frutti dello Spirito Santo sono stati incisi sui bordi dei tre piani orizzontali. Il tripode vuole rimandare alla Crocifissione voluta da Pietro a testa in giù, a sottolineare il cammino fisico e spirituale della Chiesa Universale interamente proteso verso il Cielo, che riconosce nel Principe degli apostoli la Sua guida suprema.

CONTATTAMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.