GIUGNO 2019

Poi disse a Tommaso: «Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani; stendi la tua mano, e mettila nel mio costato; e non essere più incredulo ma credente!» (Gv 20, 27).

CONTATTAMI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.